Utile in calo ma sopra le attese per Santander

Banco Santander ha annunciato di aver chiuso il terzo trimestre dell’anno con risultati netti in calo, ma comunque al di sopra delle attese degli analisti grazie al positivo contributo delle attività brasiliane. Santander, uno dei principali gruppi bancari europei in termini di capitalizzazione, ha infatti annunciato di archiviato i risultati del terzo trimestre con un utile sostanzialmente invariato (+0,1 per ... Continua a leggere »

Mercato del lavoro USA verso condizioni di piena occupazione

Il mercato del lavoro statunitense continua a fornire dei dati piuttosto confortanti, avvicinandolo oramai alla piena occupazione o, se preferite, alla disoccupazione fisiologica. Il tasso di disoccupazione intorno al 5 per cento sembra essere una condizione pressochè ideale per supportare i piani della Federal Reserve, che nella riunione di novembre – o in quella di dicembre, nella più probabile delle ... Continua a leggere »

Il catasto edilizio e le sue regole

mappa-catasto

Per molte persone è abbastanza chiaro cos’è il catasto, anche se non tutti si sono incontrati con questa specie di data base e livello nazionale. Il catasto edilizio è una sorta di inventario di tutti i beni immobili presenti sul territorio italiano riportati su apposite mappe e identificati con delle sigle, che ne precisano la tipologia e l’uso che se ... Continua a leggere »

Integratori naturali per dimagrire: è boom

african-mango

Da sempre si cerca un rimedio semplice per smaltire i chili di troppo senza fare sacrifici e senza privarsi di gustosi cibi e pietanze. Negli ultimi tempi poi, il settore degli integratori e prodotti dimagranti ha subito un incremento vertiginoso. Ma funzionano davvero questi prodotti? Esistono numerosi integratori ed estratti che derivano da alimenti completamente differenti l’uno dall’altro e per ... Continua a leggere »

Nuovi dati sull’inflazione europea

prestito

Come atteso, nelle ultime ore sono state pubblicate diverse stime sull’inflazione in alcuni principali mercati europei. Cominciando dai dati macro rilevati in Francia, nel Paese transalpino non è emersa alcuna sorpresa dalla stima finale per l’inflazione di settembre, che conferma il CPI in accelerazione a +0,5 per cento su base annua per la misura armonizzata, dallo 0,4 per cento su ... Continua a leggere »

Interessanticlose