Home >> Tecnologia >> Android One: cos’è e quali smartphone lo supportano

Android One: cos’è e quali smartphone lo supportano

smartphone androidChiunque possieda uno smartphone Android, che non sia un modello direttamente progettato da Google, si trova prima o poi ad affrontare un problema serio: gli aggiornamenti. La stragrande maggioranza dei dispositivi oggi in commercio infatti monta una versione di Android riveduta e corretta dal produttore dello smartphone. Questo comporta che, all’arrivo di un aggiornamento del sistema operativo, si deve attendere che il produttore del telefono ne rilasci una versione adatta al modello che si possiede. Per questo motivo Google nel 2014 ha lanciato un progetto ambizioso, che oggi si realizza nella pratica, Android One. Si tratta di una versione di Android pura e semplice, senza fronzoli o personalizzazioni. Gli smartphone e i dispositivi con questo tipo di Android hanno insita anche la garanzia, di Google stessa, di ottenere aggiornamenti per 36 mesi in tempo zero, il medesimo giorno di rilascio della nuova versione di Android da parte dell’azienda.

Android One e Android Go

Non dobbiamo però confondere Android One con Android Go. Mentre il primo è una versione del sistema operativo completa, senza fronzoli ma anche senza “carenze” di alcun tipo, Android Go è invece una versione ridotta, potremmo dire minima, del sistema operativo, utilizzata oggi su diversi modelli di smartphone di fascia bassa. Questo sistema operativo ha consentito a produttori di dispositivi di fascia bassa di mettere a disposizione dei loro clienti un sistema operativo accettabile e facilmente aggiornabile, senza dover richiedere costanti aggiornamenti a parte del produttore. Android One invece ha molteplici caratteristiche che lo rendono più simile al sistema operativo oggi presente sui dispositivi nativi Google, come Nexus o Pixel. Android One inoltre è una versione del sistema operativo disponibile solo sui dispositivi con hardware certificato Google, un’ulteriore garanzia della qualità degli smartphone considerati.

I vantaggi di Android One

Possedere un dispositivo con Android One porta diversi vantaggi; come abbiamo visto il primo riguarda gli aggiornamenti, garantiti da Google per i primi 36 mesi di vita del dispositivo. Stiamo parlando di 3 anni, un periodo oltre il quale nella maggior parte dei casi il dispositivo diviene obsoleto e chi lo possiede decide di sostituirlo con uno nuovo. Anche se considerando una raccolta dei 5 migliori smartphone con android one troviamo dispositivi con un costo medio non elevatissimo, che potremmo dichiarare di fascia medio bassa, questi stessi dispositivi garantiscono un aggiornamento del sistema operativo rapidissimo, tanto quando i dispositivi Google di fascia medio alta o altissima. Avremo poi a disposizione un’interfaccia semplice e pulita, quella ideata da Google stessa, quindi senza fronzoli di vario genere, ma anche particolarmente efficiente e facile da utilizzare. Oltre a questo avremo una totale sicurezza per la privacy e le problematiche riguardanti la vulnerabilità dei dispositivi, grazie a Play Protect. In pratica un dispositivo Android One implementa tutte le migliori caratteristiche del sistema operativo Google; molte applicazioni sono per altro già installate, senza doverle cercare su Google Play. Anche Google Assistant, che per altro su questi telefoni è molto più implementato rispetto a quanto non avvenga sui dispositivi senza Android nativo.

Perché acquistare un dispositivo con Android One

Le motivazioni per scegliere un dispositivo di questo genere sono molte; la principale consiste nella possibilità di avere a disposizione un sistema operativo di alta qualità, aggiornato con grande regolarità senza dover per forza spendere cifre elevatissime al momento dell’acquisto del dispositivo. Tra i dispositivi che montano questo sistema operativo se ne trovano infatti anche diversi con un costo inferiore ai 300 euro, oggi considerabile come una spesa non pesantissima per chi vuole acquistare uno smartphone di qualità. Anche l’interfaccia utente è particolarmente evoluta, cosa che su dispositivi in fascia di prezzo media o medio bassa in genere non è una caratteristica scontata.

Commenti chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi