Home >> Finanza >> Borse contrastate alla vigilia del Thanksgiving

Borse contrastate alla vigilia del Thanksgiving

trading on lineIn una giornata dagli scambi ridotti, come tradizionalmente accade in occasione della vigilia del Giorno del Ringraziamento (durante il quale il mercato USA resterà chiuso), i principali indici statunitensi registrano variazioni contenute e contrastate: Dow Jones e S&P500 si attestano al di sopra della parità, mentre il Nasdaq accusa una flessione seppur limitata. Prosegue invece l’allungo positivo dell’indice Russell 2000, costituito da società a piccola e media capitalizzazione, che registra la quattordicesima seduta consecutiva in rialzo; il sostegno arriva dai maggiori effetti positivi derivanti dalla auspicata politica fiscale espansiva di Trump sui gruppi che compongono il benchmark.

Il mercato statunitense resta caratterizzato dalla maggiore propensione al rischio degli operatori, sulle attese di una crescita economica più sostenuta e garantita da tagli alle tasse e aumenti di spesa pubblica; le valutazioni si confermano ancora elevate se raffrontate a quelle dei principali indici europei, con questi ultimi che rimangono frenati da una crescita moderata e dalla mancanza di prospettive più appetibili per chi vuole, in questo momento, investire nell’equity del Vecchio Continente.

Dopo la chiusura di ieri per festività nazionale, il Nikkei archivia la sessione odierna con un nuovo guadagno, il sesto consecutivo che porta l’indice sui massimi da inizio anno. L’ormai certo rialzo dei tassi Fed a dicembre e le attese di una crescita dell’inflazione negli Stati Uniti sostengono l’apprezzamento del dollaro nei confronti della valuta nipponica; situazione che rende maggiormente competitivi i prodotti giapponesi favorendo, in ultima analisi, i gruppi particolarmente esposti al commercio estero.

Commenti chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi