Home >> Salute e bellezza >> Come curare i capelli lunghi?

Come curare i capelli lunghi?

capelli saniI capelli per le donne sono una vera e propria arma di seduzione, e non solo oggi, ma da sempre. Anche gli uomini, in realtà tengono ai loro capelli, curandoli e trattandoli con rimedi specifici per non perderli, per non vederli diradare.

Le tipologie di capelli sono diverse: ricci, lisci, mossi, folti, fini, etc… e per ogni capigliatura abbiamo bisogno di una cura adeguata e di trattamenti mirati.

Se il capello è liscio, cosa dobbiamo fare per mantenerlo in salute? Il ‘liscio’ è bello, rende una donna sensuale e affascinante, non c’è che dire, accarezza le spalle e consente dei movimenti sinuosi, eleganti, sopratutto alla donna che sa come muoversi e come atteggiarsi. Ma i capelli lisci devono essere trattati adeguatamente, altrimenti possono diventare più un problema che altro.

Riguardo ai capelli lisci, dobbiamo fare una necessaria distinzione tra due capelli lisci e fini e capelli lisci, folti e robusti.

I capelli lisci e fini sono molto delicati perché fragili, non hanno volume e non tengono molto la messa in piega. Per questo tipo di capelli sono necessari degli accorgimenti in più. Iniziamo dal primo che riguarda il lavaggio. Il consiglio è di utilizzare uno shampoo con proprietà ‘volumizzante’ così che si possa dare sostegno sin dalla radice del capello. Sono da evitare, invece, il balsamo come anche le maschere che rendono il capello pesante.

Per quanto riguarda l’asciugatura, il miglior modo per restituire tono e volume ai capelli è asciugarli con la testa rivolta all’ ingiù dopo aver applicato una mousse volumizzante.


I capelli lisci e fini sono fragili e sembrano poco vigorosi, trattarli è complicato perché resistono alla volontà di dar loro una forma. Il lavoro che c’è da svolgere per renderli voluminosi è piuttosto elaborato. A questo proposito, per far apparire i capelli più voluminosi e corposi, possiamo utilizzare tinte e riflessi di colore. Infatti le sfumature create nei punti giusti della capigliatura, riflettono la luce e fanno sembrare i capelli molto più corposi.

Se abbiamo la fortuna di avere capelli lisci ma robusti e folti, possiamo sicuramente saltare delle fasi di trattamento necessarie per gli altri, visti poco fa, ma dobbiamo sempre aver cura dei nostri capelli per gestire al meglio anche questo tipo di chioma. Infatti se non facciamo attenzione a curare questo tipo di capello nel modo più opportuno, possiamo rischiare un effetto di ‘iper-volume’.

La scelta più giusta sarebbe nutrire i capelli con degli shampoo non aggressivi e nutrienti, abbinati a maschere e balsami dall’effetto idratante e lisciante.


I capelli folti hanno bisogno di un taglio regolare e caratterizzato da lunghe ‘scalature’ per tenere a bada il volume e per dare un look più ordinato. E’ importante dare un’aggiustatina ai capelli, spesso, al fine di evitare la formazione di doppie punte che vanno a dare un effetto ‘crespo’ e disordine alla capigliatura.

Capita a chi ha da poco tagliato i capelli di desiderare una chioma lunga per una occasione particolare, per vedersi diversa, perché il corto stanca… in questi casi abbiamo la possibilità di ricorrere ad un sistema che può restituirci i capelli lunghi, ovvero le extension a clip. Per entrare nel dettaglio e avere informazioni, visita il sito.

Commenti chiusi.