Home >> PC e internet >> Investire nel web, l’odierna frontiera del marketing

Investire nel web, l’odierna frontiera del marketing

social webNegli ultimi anni i pubblicitari hanno cominciato anche in Italia a sfruttare appieno tutte le possibilità del web. Sono vari i tipi di pubblicità che si possono ottenere utilizzando in modo corretto la rete, si va dal pubblicare annunci che vengono letti da milioni di persone, fino ai diversi metodi di web marketing sito web aziendale, per negozi e attività di ogni tipo. Purtroppo non tutte le aziende italiane possiedono ad oggi un sito web incisivo, che comunichi la vision e la mission aziendale ad un ampio pubblico e che apporti del valore aggiunto all’azienda stessa. Creare un sito internet valido on è poi così difficile, basta capire come farlo e le motivazioni di cui tenere conto.

Perché un sito web aziendale

Provate a pensare ad una vetrina aperta tutti i giorni dell’anno, 24 ore al giorno, dove una sorta di servizio informazioni risponde ai clienti in modo preciso e puntuale a tutte le loro problematiche che riguardano la vostra azienda. Un sito web aziendale ben fatto svolge questo compito, con un investimento iniziale minimo, se si pensa in effetti a tutto ciò che fa. Rispetto ad una vetrina tradizionale inoltre in sito web è accessibile da ovunque nel mondo, perché è proprio questo il bello di internet. Mentre con i metodi tradizionali di pubblicità ci si rivolge ad un pubblico ristretto, con il web si tenta di parlare praticamente con tutto il mondo, anche con i Paesi più lontani con cui sarebbe assai difficile mettersi in contatto faccia a faccia. La nostra proposta commerciale varca mari e oceani e raggiunge sia i Paesi vicini al nostro, sia quelli più lontani, comprendendo anche il bacino di utenza di soggetti che vivono nel raggio di alcune decine di chilometri dalla nostra attività.

Cosa inserire nelle pagine di un sito aziendale

Per poter decidere cosa scrivere effettivamente nelle pagine di un sito aziendale è importante porsi qualche domanda su quale sia l’effettivo destinatario delle nostre parole. Molto quindi dipende dal tipo di attività che vogliamo promuovere in rete; diverso è lo stile e il contenuto pubblicato sulla pagina di un sito di e-commerce rispetto a quella di un’azienda che intende semplicemente mostrare i prodotti e i servizi che mette a disposizione per il cliente, sul territorio o a livello internazionale. Alcune pagine aziendali sono fatte esclusivamente  per informare il mondo dell’esistenza di una data azienda, spiegando cosa effettivamente produce o i servizi che propone; altre invece hanno l’intento di attirare un ampio numero di acquirenti per un periodo particolare di tempo, ad esempio offrendo delle promozioni stagionali. Queste due pagine ovviamente avranno uno stile e dei contenuti del tutto diversi. L’intento generale è comunque quello di ricercare l’accesso da parte di chiunque sia alla ricerca di qualcosa che la nostra azienda può offrire, in modo da evitare che questi soggetti si rivolgano ai diretti concorrenti. Perché questo non avvenga le pagine che pubblichiamo devono avere contenuti di un certo livello, che chiariscano tutti i concetti introdotti e che coinvolgano il lettore, spingendolo a tornare più volte a visitarle.

Commenti chiusi.