Home >> Casa >> Rubinetterie per bagni: dalle classiche alle più moderne

Rubinetterie per bagni: dalle classiche alle più moderne

rubinettoL’arredamento della propria casa richiede sempre numerosi accorgimenti e altrettante spese che spesso mettono a dura prova anche le persone più pazienti. Nello specifico, la scelta delle rubinetterie da acquistare per realizzare l’ambiente bagno è spesso molto difficile, in primis per le varianti di modelli attualmente a disposizione in commercio. In quest’articolo vi forniremo una panoramica generale delle principali tipologie di rubinetterie per bagno: alcune di esse privilegiano l’estetica, altre si strutturano secondo il design più moderno, tuttavia ciascuna di esse promette di non rinunciare alle principali funzionalità.

Progettare l’ambiente bagno prevede che sia stata già compiuta una disposizione dei pezzi in anticipo. In genere si parte con la scelta del tipo di materiale da utilizzare per i rivestimenti e per la pavimentazione, in seguito si procede con i sanitari, il lavabo, la doccia. In ultimo, ma non per importanza, rimane la scelta dell’intera rubinetteria.

Le aziende che realizzano questo tipo di accessori sono sempre più attente all’aspetto estetico degli stessi, e alla forma delle collezioni di rubinetterie che propongono. Affinché la scelta ricada su oggetti moderni ma funzionali, è opportuno anche predisporre un impianto idraulico idoneo e specifico.

A partire dalla rubinetteria per il lavabo, quest’ultima differisce se esso è a parete oppure da appoggio, di altezza media o maggiore, con presenza o meno di miscelatore. La doccia, invece, spesso è realizzata con un soffione del tipo a parete, esterno, incassato oppure a soffitto. Le docce più moderne prevedono sempre meno la doccetta separata. In tutti i casi sopraelencati ci sarà da scegliere se realizzare un rubinetto con termostato, con doppia uscita caldo o freddo oppure con miscelatore. Queste caratteristiche sono scelte sempre e solo in base alle proprie esigenze rispetto all’abitazione in cui ci troviamo.

Il consiglio che vi diamo è di scegliere sempre un’unica collezione dalla quale acquistare tutte le rubinetterie, in tal modo si avrà un senso maggiore di coerenza e armonia.

Per chi ama il design ultramoderno, alcune aziende propongono forme accattivanti con curve per i rubinetti del bagno, esse si strutturano su linee semplici e sobrie, seppur leggermente incurvate. Altri esempi di design moderno sono i rubinetti trasparenti con un corpo principale in cristallo. L’effetto trasparente esalta in una maniera eccezionale il binomio luce ed acqua. Altre collezioni propongono, invece, elementi tipicamente barocchi. Esse giocano con materiali quali il rame, l’oro e l’ottone. Il design non è definito ma consente di ottenere una forma agile e armoniosa allo stesso tempo.

Se volete altre idee o approfondimenti, andate al link www.idroclic.it/rubinetteria-bagno-654 e scoprirete i numerosi modelli di rubinetteria e accessori per il vostro bagno da sogno.

Commenti chiusi.