Home >> Casa >> Scarafaggi in casa, quando preoccuparsi

Scarafaggi in casa, quando preoccuparsi

blatta casaMolte persone hanno subito un’infestazione di blatte nelle loro abitazioni. Purtroppo questi insetti sono difficili da vedere e la loro corazza esterna li pone al riparo da tantissimi insetticidi e prodotti di vario genere, tanto che debellarli è molto difficile.

Uno o mille?

Gli scarafaggi agiscono prevalentemente durante la notte, può comunque capitare di vederne uno, che scappa non appena accendiamo una luce in casa, per ripararsi al buio. Il fatto che si noti un singolo scarafaggio non significa che sia solo: tipicamente anche la vista di un singolo esemplare può celare la presenza di numerosi insetti, che vivono indisturbati nelle nostre case. Per questo motivo conviene intervenire subito, non appena si vede una sola blatta, in modo da avere maggiori probabilità di scacciarle definitivamente.

Come si procede

Vista l’alta resistenza agli agenti esterni è conveniente evitare il fai da te: quando si tratta di scarafaggi è sempre bene contattare un’azienda specializzata, che sia in grado di uccidere tutti gli insetti. Infatti anche pochi esemplari sono in grado di deporre moltissime uova, dando vita ad una nuova generazione in breve tempo. Le ditte di disinfestazione sono a conoscenza degli indizi che possono portare alle tane degli insetti, cosa che permette loro di uccidere tutti gli esemplari presenti in casa.

Sono pericolosi?

Di per se stessi gli scarafaggi non sono pericolosi, in quanto il loro apparato boccale non permette di mordere o pungere gli esseri umani o gli animali da compagnia. La problematica più preoccupante correlata alle blatte sta nel fatto che si cibano degli avanzi e delle derrate alimentari presenti in casa. Oltre al danno economico dovuto al fatto che si tende a buttare il cibo contaminato, può capitare che la saliva o le feci delle blatte trasportino agenti patogeni, come virus, batteri o parassiti. Se si ingerisce il cibo contaminato dagli scarafaggi può quindi capitare di avere problemi di salute.

Da dove arrivano

Gli scarafaggi amano i luoghi bui, umidi e caldi. Comunemente vivono in grandi popolazioni negli scarichi delle fognature delle città, dove possono trovare cibo e riparo. Quando il clima è molto caldo può capitare che la popolazione aumenti molto, cosa che porta molti insetti a cercare una nuova casa, risalendo i tubi fino nelle abitazioni di ignari cittadini. Lo stesso avviene in caso di siccità o di piogge intense, che vanno ad intasare le tubature dove vivono le blatte, che sono quindi costrette a disperdersi in altri luoghi.

fonte: milano.disinfestazioni.net

Commenti chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi