Home >> Tecnologia >> Xiaomi in Italia: prodotti cinesi nel negozio sotto casa

Xiaomi in Italia: prodotti cinesi nel negozio sotto casa

Da alcuni mesi l’azienda cinese Xiaomi è sbarcata in Italia. Certo, da vario tempo alcuni prodotti di questa azienda sono disponibili anche nel nostro Paese, venduti in numerosi negozi online. Ora però è disponibile un e-commerce in italiano, dedicato al nostro Paese, e anche un primo negozio monomarca, cui sicuramente ne seguiranno altri.

Cosa spinge Xiaomi in Italia

Ci si potrebbe chiedere perché un’azienda cinese apre un negozio direttamente in Italia. Si tratta però di una domanda che non tiene conto della realtà del mercato di smartphone nel nostro Paese, che è il terzo al mondo per penetrazione di utenti unici per quanto riguarda i telefoni mobili. In pratica stiamo parlando di un mercato di alcuni miliardi di euro, cui il colosso cinese vuole prendere parte. Del resto l’atteggiamento di Xiaomi è stato ben chiaro negli ultimi anni: sbarcare nel mercato europeo, cercando di proporre dapprima solo smartphone e smartwatch, per poi allargarsi anche alla commercializzazione degli altri prodotti proposti. Ormai quindi Xiaomi Italia è una realtà consolidata, attraverso la quale si cerca di dare maggiori sicurezze a una clientela che si è mostrata molto attratta da questi prodotti cinesi.

Cosa implica questa scelta

Sono molti gli italiani che negli ultimi mesi hanno acquistato prodotti di questa azienda cinese. Del resto stiamo parlando di dispositivi di alta qualità, venduti a cifre facilmente affrontabili da chiunque. Con cifre che si aggirano intorno ai 300-400 euro si può acquistare uno smartphone di ultima generazione, performante e di buon impatto visivo, con sistema operativo Android senza fronzoli particolari, o con una ROM particolare proposta da Xiaomi. Avere dei negozi monomarca sul territorio italiano dà però una certa sicurezza a chi teme l’acquisto di prodotti di origine cinese; questo infatti consentirà di migliorare l’assistenza tecnica e di ottenere riparazioni o sostituzioni dirette, senza dover spedire il prodotto in Cina, con ovvi costi e attese lunghissime.

I prodotti Xiaomi

L’intento dell’azienda cinese non è solo quello di offrire maggiori servizi all’acquirente che desidera acquistare uno smartphone o uno smartwatch in Italia, ma anche di offrire tutti i prodotti che Xiaomi produce in Cina. Mentre si sta parlando sempre più degli smartphone di questa azienda infatti in Cina l’offerta è decisamente molto più ampia e variegata, si va dalle scarpe per lo sport smart, fino alla bilancia che si connette ad una app per il controllo del peso, da uno scooter elettrico fino allo spazzolino di ultima generazione. Un po’ come da anni sta facendo Apple, con i ben noti Apple store, Xiaomi sta facendo da tempo in Cina e ora anche in Europa. Oltre al negozio in Italia se ne contano già alcuni anche in Spagna e il trend è ovviamente in crescita. Questo tipo di marketing tende a offrire diversi prodotti per diversi clienti, in modo da avere almeno un oggetto nelle case di ogni singolo europeo. Il tutto mantenendo sempre ferma la mission aziendale, che è quella di commercializzare prodotti di alta qualità, con elevato contenuto tecnologico, ad un prezzo onesto.

Commenti chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi