Home >> Finanza >> Errori da evitare nel trading nel 2019

Errori da evitare nel trading nel 2019

Il trading online? E’ un territorio che potrebbe garantirti tantissimi vantaggi ma… anche tanti pericoli. Proprio per questo motivo uno dei nomi più noti nel mondo degli investimenti finanziari, Tony Robbins, ha condiviso 4 perle di saggezza da non perdere!

Iniziamo con il ricordare che non c’è bisogno di convalidare le proprie intuizioni. Per Robbins, in particolare, gli investitori non devono cercare di convalidare le loro convinzioni d’investimento, ma cercare invece opinioni diverse dalle proprie! In questo modo gli investitori dovrebbero essere in grado di vedere lo scenario da altre prospettive e, con una prospettiva diversa, cogliere una nuova opportunità di investimento o formulare un approccio di investimento diverso.

In secondo luogo, Robbins suggerisce di pensare agli eventi attuali come tendenze. La volatilità del mercato può causare molto panico e influenzare le decisioni dei trader, ma gli investitori non dovrebbero pensare ad un cambiamento dei prezzi come ad una tendenza in atto. Robbins sottolinea che le oscillazioni sono una parte naturale del mercato e vendere troppo presto quando il mercato è in crisi può rendere molto più difficile riprendere un profitto atteso. Meglio dunque formulare semplici regole di investimento che i trader dovrebbero seguire nonostante i cambiamenti del mercato.

La terza “perla” è che l’’arroganza può distruggerti. Un sacco di investitori pensano che una volta ottenuto il primo grande profitto della loro vita, siano infallibili. Robbins sottolinea che si tratta di un grande errore, perché l’eccessiva fiducia può portare a perdite enormi. Un buon modo per evitare tale tentazione è quello di investire in fondi indicizzati, strumenti a basso costo e di facile monitoraggio, un vero e proprio cuscinetto per le strategie di investimento più rischiose.

Quarto consiglio è poi quello di diversificare le azioni. La diversificazione è la chiave del successo degli investimenti, tanto che gli investitori che investono tutto il loro denaro in azioni americane sono probabilmente quelli più esposti ai problemi. Con un’economia globale, investire in azioni estere e internazionali offre agli investitori la possibilità di superare le difficoltà di un solo mercato.

Commenti chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi