Home >> Turismo >> Città italiane >> Terrorismo, quanto fa paura agli italiani?

Terrorismo, quanto fa paura agli italiani?

tree-1511604_960_720La recente ricerca Climi Sociali e di Consumo di GfK ha cercato di svelare quanto, gli italiani, abbiano paura degli attentati e del terrorismo. Ebbene quel che sembra emergere dall’analisi è che in effetti la preoccupazione per la possibilità che gli attentati possano riguardare anche l’Italia si sta diffondendo in maniera crescente, con un’impennata di timori rispetto a dicembre (dal 54 per cento al 68 per cento). Tuttavia la paura non pare intaccare la fiducia dei consumatori che rimane stabile rispetto all’edizione precedente, conservandosi dunque piuttosto alto.

Per quanto concerne le motivazioni di quanto sopra, è intuibile come nel 2015 sia maturata una crescente convinzione del “peggio”: conflitti, sbarchi e attentati sembrano impedire alle persone di pensare al proprio benessere personale e familiare. A ciò si aggiunga che, in ottica evolutiva, oggi gli italiani sembrano aver sviluppato rispetto al terrorismo una sorta di difesa psicologica che li porta a convivere ugualmente con la paura, senza smettere di condurre un’esistenza il più possibile all’insegna della normalità.

Ancora, la ricerca ha svelato che l’effetto “terrorismo”, cioè lo shock derivante da attentati, ha una durata di circa 2 settimane, per poi essere superato da altri timori. La sensazione di insicurezza per la propria famiglia, espressa dal 45 per cento degli intervistati, deriva infatti più da timori per la situazione economica e lavorativa che da quelli per gli attentati.

Ad ogni modo, la nuova edizione della ricerca mostra anche qualche aspetto positivo: nell’edizione più recente si trovano infatti anche segnali interessanti di miglioramento delle valutazioni sulla propria situazione economica familiare e sulle prospettive future, con una crescita del desiderio di spendere per viaggi (60 per cento) e divertimenti (47 per cento), ma anche per abbigliamento, casa e beni durevoli.

Commenti chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi