Home >> Salute e bellezza >> Cos’è il disturbo di panico?

Cos’è il disturbo di panico?

fotoIl disturbo di panico si verifica quando accadono ricorrenti attacchi di panico inaspettati. Si tratta dunque di attacchi di panico come improvvise ondate di intensa paura o disagio che raggiungono il loro picco nel giro di pochi minuti. Le persone con il disturbo vivono nella paura di avere un attacco di panico, un travolgente terrore che non ha una causa evidente. Si possono verificare sintomi fisici, come un cuore in corsa, difficoltà respiratorie e sudorazione.

Ora, la maggior parte delle persone sperimenta un attacco di panico almeno una o due volte nella vita, mentre l’Associazione Psicologica Americana afferma che una persona su 75 potrebbe soffrire di un disturbo di panico. Il disturbo di panico è caratterizzato dalla persistente paura di avere un altro attacco di panico dopo aver sperimentato almeno un mese (o più) di persistente preoccupazione o preoccupazione per ulteriori attacchi di panico (o le loro conseguenze) ricorrenti.

Anche se i sintomi di questo disturbo possono essere abbastanza schiaccianti e spaventosi, possono essere gestiti e migliorati con il trattamento. La ricerca di un trattamento è la parte più importante per ridurre i sintomi e migliorare la qualità della vita.

A proposito di disturbi, i sintomi spesso iniziano a manifestarsi negli adolescenti e nei giovani adulti al di sotto dei 25 anni. Se hai avuto quattro o più attacchi di panico o vivete nella paura di avere un altro attacco di panico dopo averne avuto uno, potreste avere un disturbo di panico.

Gli attacchi di panico producono una paura intensa che inizia all’improvviso, spesso senza preavviso. Un attacco dura tipicamente dai 10 ai 20 minuti, ma in casi estremi i sintomi possono durare più di un’ora. L’esperienza è diversa per tutti, e i sintomi spesso variano.

I sintomi comuni associati a un attacco di panico includono:

battito cardiaco accelerato o palpitazioni

respiro affannoso

sentirsi come se si stesse soffocando

vertigini

stordimento

nausea

sudorazione o brividi

tremore

cambiamenti nello stato mentale, compreso un sentimento di derealizzazione (sensazione di irrealtà) o di spersonalizzazione (essere distaccati da se stessi)

intorpidimento o formicolio alle mani o ai piedi

dolore al petto o tenuta

paura di morire

I sintomi di un attacco di panico spesso si manifestano senza una chiara ragione. In genere, i sintomi non sono proporzionati al livello di pericolo esistente nell’ambiente. Poiché questi attacchi non possono essere previsti, possono influenzare significativamente il proprio benessere.

Commenti chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi