Home >> Salute e bellezza >> Coolsculpting: contro le adiposità localizzate

Coolsculpting: contro le adiposità localizzate

perdere pesoIl cosiddetto Coolsculpting è un approccio di medicina estetica che si è affacciato solo da breve tempo in questo settore in costante sviluppo, ed ha subito riscosso un grandissimo successo offrendo ai pazienti dei risultati davvero notevoli.

Il Coolsculpting è una tecnica che ha come obiettivo quello di garantire un dimagrimento localizzato, dunque si tratta di un intervento di medicina estetica che elimina le adiposità dalle zone più critiche, come ad esempio dall’addome, dai fianchi, o dalla parte interna del braccio.

Di fatto il Coolsculpting si sostituisce alla classica liposuzione, con la differenza, tutt’altro che irrilevante, che in questo caso il trattamento è molto più semplice, più, pratico, meno invasivo, e comporta dei potenziali rischi praticamente nulli.

In sostanza, il Coolsculpting si fonda su una tecnologia che prevede che vengano indirizzate verso la zona cutanea da sottoporre a trattamento delle particolari onde d’urto, le quali hanno la capacità di intervenire in modo mirato sulle cellule adipose, annientandole.

Allo stesso tempo, queste onde d’urto riescono a favorire la formazione di nuovi vasi sanguigni, e stimolano la microcircolazione, con tutti i vantaggi che ne derivano a livello estetico.

La zona sottoposta a trattamento, dunque, non solo si riduce di volume in modo consistente, ma presenta anche una pelle più compatta e più tonica.

Per via delle sue caratteristiche tecniche, dunque riuscendo a contrastare in modo mirato i depositi di tessuto adiposo, nonché a stimolare la circolazione a livello capillare, il Coolsculpting è un trattamento perfetto per contrastare la cellulite e la pelle effetto “buccia d’arancia”, inestetismi molto diffusi e che possono essere attenuati in modo davvero molto importante con questo genere di trattamenti.

E’ utile sottolineare che il Coolsculpting agisce in modo esclusivo nei confronti delle cellule adipose, e non danneggia assolutamente gli altri tessuti; nello specifico, le cellule adipose sono attaccate per mezzo di un apposito sistema di congelamento (il nome del trattamento deriva appunto da “cool”, freddo).

I risultati garantiti da questo trattamento sono notevoli, e possono essere apprezzati in modo inequivocabile fin da subito.

Una sola seduta di Coolsculpting, infatti, è in grado di eliminare oltre il 20% del tessuto adiposo presente nella zona trattata, una quantità che si traduce, ovviamente, in una riduzione della taglia.

Allo stesso tempo, come detto, la poliedrica azione di questo trattamento stimola la microcircolazione e rende quindi la pelle più compatta e più levigata, un aspetto tutt’altro che secondario per chi desidera ottenere un effetto di questo tipo.

Il Coolsculpting non prevede nessuna puntura e nessun impiego di aghi, allo stesso tempo questo tipo di trattamento, essendo tutt’altro che invasivo, non necessita neppure di anestesia.

Insomma, Coolsculpting è in grado di fornire delle risposte davvero molto efficaci a chi desidera ottenere un dimagrimento rapido, efficace e sicuro in determinati punti del fisico.

Commenti chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi