Home >> Salute e bellezza >> Quante dosi di vaccino Pfizer sono state vendute?

Quante dosi di vaccino Pfizer sono state vendute?

Pfizer ha affermato di aver venduto 7,8 miliardi di dollari di dosi di vaccino Covid-19 nel secondo trimestre e ha aumentato le sue previsioni di vendita del 2021 per il vaccino a 33,5 miliardi di dollari da 26 miliardi, mentre la variante delta si diffonde e gli scienziati discutono se la gente avrà bisogno di iniezioni di richiamo.

I risultati finanziari del secondo trimestre dell’azienda hanno anche battuto le aspettative di Wall Street su guadagni e ricavi.

In particolare, Pfizer ha conseguito utili per 1,07 dollari per azione contro i 97 centesimi per azione previsti, entrate per  18,98 miliardi di dollari contro i 18,74 miliardi di dollari previsti, utile ante imposte rettificato nella fascia alta del 20% delle entrate per il vaccino.

L’azienda ora si aspetta guadagni per l’intero anno nell’intervallo da $3.95 a $4.05 per azione, in aumento dalla sua gamma precedente di $3.55 a $3.65 per azione. Si aspetta un fatturato tra i 78 e gli 80 miliardi di dollari, dalla precedente stima di 70,5-72,5 miliardi di dollari.

Il secondo trimestre è stato notevole in diversi modi“, ha detto il CEO di Pfizer Albert Bourla in una dichiarazione. “Più visibilmente, la velocità e l’efficienza dei nostri sforzi con BioNTech per aiutare a vaccinare il mondo contro COVID-19 sono stati senza precedenti, con ora più di un miliardo di dosi di BNT162b2 consegnate a livello globale“.

Anche le altre unità di business di Pfizer hanno visto una forte crescita delle vendite. Le entrate della sua unità di oncologia sono aumentate del 19% su base annua a 3,1 miliardi di dollari. L’unità ospedaliera dell’azienda ha generato 2,2 miliardi di dollari di entrate, in aumento del 21% rispetto all’anno precedente. La sua unità di medicina interna è cresciuta del 5% da un anno fa a 2,4 miliardi di dollari.

Pfizer ha detto all’inizio di questo mese che stava vedendo i segni dell’immunità calante indotta dal suo vaccino Covid con la casa farmaceutica tedesca BioNTech, e ha pianificato di chiedere alla Food and Drug Administration di autorizzare una dose di richiamo. Ha anche detto che sta sviluppando un richiamo per colpire la variante delta.

La dottoressa Kate O’Brien, direttrice dell’OMS per l’immunizzazione, i vaccini e le sostanze biologiche, ha detto mercoledì che l’organizzazione sta ancora studiando se sia necessario un richiamo per aumentare la protezione. “Siamo molto chiari su questo, non ci sono abbastanza informazioni per fornire una raccomandazione a questo punto“, ha detto O’Brien. “Di nuovo, questo è un argomento molto caldo, e c’è un sacco di ricerca in corso per essere in grado di fornire una raccomandazione basata sull’evidenza“.

Commenti chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi