Home >> Salute e bellezza >> Addio alle emorroidi: ecco i rimedi più adatti

Addio alle emorroidi: ecco i rimedi più adatti

coppia feliceLe emorroidi sono uno dei disturbi più comuni. Purtroppo, sono anche quelli più taciuti e nascosti. Il motivo è presto detto: le emorroidi sono piccole escrescenze presenti all’altezza dell’ano. La loro uscita può essere causata da diversi fattori, quali la forte stitichezza, la sedentarietà oppure la mancanza di sport. In ogni caso, qualsiasi ragione porti all’uscita delle emorroidi, dobbiamo imparare a conviverci e a curarle in modo appropriato.

In commercio esistono numerose creme che alleviano il prurito intimo oppure il dolore causato proprio dalla loro uscita, ma anche i rimedi casalinghi sono molto utili (e senza dubbio più economici).

Se vogliamo provare ad alleviare il dolore causato dalle emorroidi possiamo provare a fare un bagno caldo: immergersi nell’acqua (magari profumata con oli essenziali) serve a lenire le parti infiammate. Se, poi, vogliamo ammorbidire la pelle possiamo aggiungere delle essenze di lavanda oppure calendula, una valida risorsa la trovate su questo sito http://emorroidii.it/ .

Un altro valido aiuto arriva dalla cara e vecchia borsa dell’acqua calda: provate a posizionarla tra i glutei e le gambe. In questo modo il caldo umido penetrerà all’interno dei tessuti del retto, alleviando le parti infiammate. Questo tipo di rimedio sarebbe opportuno ripeterlo più volte al giorno.

Possiamo, poi, provare con la crema: la vasellina, a questo proposito, può essere molto utile. Basterà passarla con un po’ di carta igienica sulle zone infiammate prima di defecare: in questo modo i tessuti verranno idratati e protetti.

Tutti questi rimedi sono senza dubbio utili. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che prima di curare possiamo prevenire la formazione delle emorroidi.

Pochi gesti ci aiuteranno nel nostro scopo: bere almeno due litri di acqua al giorno, ad esempio, è altamente salutare. In questo modo il nostro corpo, e le feci, saranno costantemente idratate ed eviteremo fastidiosi problemi di stitichezza.

Insomma, per curare le emorroidi basta veramente poco: tanta costanza, pazienza e una certa regolarità.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi